OIG3

Tendenze PE2024

Se vi state chiedendo quali scarpe indosseremo durante la Primavera Estate 2024, a fornirci le risposte ci pensano le passerelle di New York, Londra, Milano e Parigi, dove durante questo mese sta andando in scena il meglio della moda internazionale.

Dai sandali alle ballerine, con un tripudio di stivali più o meno alti (e audaci) nel mezzo, questa è la nostra guida alle scarpe più belle della Primavera Estate 2024, con i migliori modelli provenienti direttamente dalle sfilate delle diverse fashion week.

Alla New York Fashion Week sandali e stivali si dividono sulle passerelle in maniera quasi perfettamente equa. PriscaVera opta per pumps metalizzate con allacciatura alla caviglia, mentre Carolina Herrera propone romantiche slingback impreziosite da ricami floreali. Su un fronte più grintoso si pone Lapointe, che completa gran parte dei suoi look con sfrontati stivali in vinile, seguito a ruota dai boots di Dion Lee, che si preannunciano già protagonisti della moda Primavera Estate 2024.

Sfrangiati, cargo o texani: sulle passerelle della London Fashion Week gli stivali (rigorosamente alti) si indossano in tutte le versioni più cool del momento. Da Mark Fast fino a Natasha Zinko e ad Ahluwalia, sono loro a rubare completamente la scena durante la settimana della moda londinese. In maniera più delicata si pone Holzweiler con i suoi sabot intrecciati, seguito dalle slingback con fiocco di Erdem, mentre a regalare un ulteriore tocco di carattere ci pensa Burberry con i suoi sandali caratterizzati da tacchi a blocco, fibbie metalliche e stampe pitonate.

Pumps, stivali e sandali platform: alla Milano Fashion Week va in scena la varietà, che si traduce in un susseguirsi di scarpe e stili ben diversi tra loro. C’è chi punta tutto sull’eleganza, come fanno Gucci e Bottega Veneta, il primo con preziose slingback proposte in diverse colorazioni, la seconda con sandali super chic caratterizzati dall’iconico motivo Intrecciato. Non mancano, però, neppure proposte più irriverenti come quelle di Roberto Cavalli ed Ermanno Scervino, che mandano in passerella modelli platform decisamente audaci. Gli stivali, invece, si portano alti al ginocchio come quelli rosa Barbie di Versace oppure in pelle verniciata di Ferragamo.

A concludere il lungo mese della moda ci pensa la Paris Fashion Week, dove al centro dell’attenzione ci sono sandali e pumps. Protagonisti della prima categoria sono i sandali infradito, che troviamo in versione minimal da Coperni, bassi e in pelle da Hermès e provvisti di preziosi cinturini da Ottolinger. Tra le décolleté che sfilano sulle passerelle parigine, invece, spiccano quelle di Louis Vuitton, con tanto di fiocco annodato in punta. Passando agli stivali, si distinguono i texani di Chloé e i modelli con zeppa di Givenchy, ormai a tutti gli effetti tra i modelli più iconici della maison.

Courtesy Elle.com

Courtesy Elle.com

Share:
Special Offer 20% off

Offerta per i primi 100 UTENTI che si registreranno, ed effettueranno il loro primo acquisto sul nostro SITO ONLINE.